Spoleto Territorio

Porzione della città di Spoleto (provincia di Perugia, regione Umbria) all’interno della quale è inserita la Basilica di San Salvatore

 La Basilica di San Salvatore si trova a nord del Comune di Spoleto, all’interno dell’area cimiteriale ai piedi del Colle Ciciano. Un’area periferica a destinazione funeraria già in età romana e per tutto l’alto medioevo, quando il colle divenne un importante polo cultuale martiriale per il popolo spoletino di etnia longobarda. Qui si trovavano anche la chiesa di San Michele Arcangelo, l’area funeraria di San Ponziano, che ha restituito la lastra funeraria del longobardo Agipertus e, non troppo distante, l’antica chiesa dedicata al culto di San Sabino, affiancato da una vasta area cimiteriale con sepolture che vanno dal IV – V secolo fino al periodo longobardo.

Il Museo Nazionale del Ducato di Spoleto raccoglie le più importanti testimonianze longobarde e narra l’organizzazione territoriale dai primi insediamenti cristiani del IV secolo, alla costituzione del Ducato longobardo di Spoleto ad opera di Faroaldo I, avvenuta poco dopo l’arrivo dei Longobardi in Italia (568). 
Il Ducato rimase indipendente fino al  729 quando fu sottomesso al re longobardo Liutprando. Sopravvisse a lungo dopo la caduta del regno (774) e passò prima sotto il controllo dei Franchi ed infine, nel 1198, entrò a far parte dello stato pontificio.

Audio a cura della Compagnia #SineNomine – Casa di Reclusione di Spoleto

Toccar con mano i Longobardi al Museo del Ducato di Spoleto!

Dopo Ancona, Benevento e Monte Sant’Angelo la mostra “Toccar con mano i Longobardi” è arrivata a Spoleto!

L’esposizione tattile itinerante è stata allestita presso il Museo del Ducato – Rocca Albornoz di Spoleto, visitabile dal 13 Novembre al 06 Marzo 2021.

Vedi le foto della Mostra!

Leggi il Comunicato Stampa